pubblicità 333.10.77.384

Categoria | Turismo

La Juventus comincia la scalata alla vetta del campionato!!!

Redazione - Pubblicato il 25 ottobre 2015

Allegri e Reja

Serie A, la Juventus batte per due a zero l’Atalanta. Di Dybala e Mandzukic le reti della vittoria

di . Categoria: Sport

La Juventus torna alla vittoria in campionato con il bel gioco. La migliore partita in campionato per la squadra di Allegri che batte per due a zero l’Atalanta e raggiunge in classifica il Chievo Verona. I bianconeri, con qualche novità nell’undici titolare, hanno giocato la partita a gran ritmo trovando il gol con Dybala. L’argentino è stato schierato fin dal primo tempo e il suo apporto è stato fondamentale. Rete, assist, rigore procurato e tanto gioco prodotto. L’argentino è il migliore in campo ma la bella prestazione della Juventus è merito di un ritrovato Pogba che se non fosse per il rigore sbagliato sarebbe stato a pari merito con Dybala il top della partita. L’Atalanta non riesce a contenere i centrocampisti bianconeri e quando cerca di portarsi in avanti con Moralez, gli ottimi Bonucci e Chiellini chiudono tutti i varchi concedendo, al massimo, dei calci d’angolo. Nella ripresa ci pensa Mandzukic a mettere al sicuro il meritato risultato anche se lo spilungone bianconero è lontano dalla forma migliore. Nel primo tempo non ha inciso anzi ha perso palloni importanti. Il suo primo gol in Serie A può risollevare l’umore. La Juventus nel finale, con un uomo in più, potrebbe calare il tris ma l’errore di Pogba dal dischetto lascia amarezza nella bocca del francese, tornato ai livelli delle passate stagioni.

L’Atalanta è da rivedere contro avversarie del suo livello. Fin qui si è ben comportata e i presupposti per fare un buon campionato ci sono tutti.

Paulo Dybala 21 anni. Ap

La Juventus sale a 12 punti in classifica e tenta la rimonta; l’Atalanta rimane a 14 punti.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE PAGELLE

47′ s.t. – L’ARBITRO FISCHIA LA FINE DELLA PARTITA. JUVENTUS – ATALANTA 2 – 0

45′ s.t. – Di Bello decreta 2 minuti di recupero.

43′ s.t. – TERZA SOSTITUZIONE PER LA JUVENTUS. ENTRA STURARO, ESCE KHEDIRA

33′ s.t. – Sul dischetto va Pogba che sbaglia il penalty. PARA SPORTIELLO

32′ s.t. – Dybala tenta un dribbling su Paletta e viene messo a terra. È RIGORE

31′ s.t. – SOSTITUZIONE PER LA JUVENTUS. ENTRA MORATA, ESCE MANDZUKIC

28′ s.t. – AMMONIZIONE PER TOLOI. FALLO SU MANDZUKIC. È IL SECONDO GIALLO E VIENE ESPULSO

27′ s.t. – SOSTITUZIONE PER L’ATALANTA. ENTRA MIGLIACCIO, ESCE DE ROON

25′ s.t. – Dybala servito di esterno destro da Pogba, calcia in porta ma Sportiello mette in angolo.

24′ s.t. – Dybala calcia una punizione che sfiora il palo. Sportiello immobile.

22′ s.t. – D’Alessandro supera Evra, crossa ma la palla va sopra la traversa.

20′ s.t. – Dybala prova un tiro nel set ma la palla va fuori.

19′ s.t. – Tiro di Pinilla da fuori area, la palla va di poco fuori alla sinistra di Buffon.

18′ s.t. – Mandzukic accenta una caduta in area, per l’arbitro è tutto regolare.

17′ s.t. – Pinilla devia di tacco un calcio d’angolo battuto da Papua Gomez, palla fuori.

16′ s.t. – AMMONIZIONE PER DYBALA.

14′ s.t. – Papua Gomez crossa in area, Chiellini riesce a deviare.

13′ s.t. – D’Alessandro prova a deviare la palla verso la porta ma la svirgola, interviene Chiellini.

12′ s.t. – AMMONIZIONE PER TOLOI.

12′ s.t. – Khedira prova il tiro da fuori area, palla lontana.

8′ s.t. – AMMONIZIONE PER GRASSI. FALLO DA DIETRO SU ASAMOAH

6′ s.t. – SECONDA SOSTITUZIONE PER L’ATALANTA. ENTRA PAPUA GOMEZ, ESCE MORALEZ

5′ s.t. – AMMONIZIONE PER MARCHISIO. FALLO SU MORALEZ

I bianconeri festeggiano Mario Mandzukic dopo il secondo gol all’Atalanta

4′ s.t. – GOL DELLA JUVENTUS. SEGNA MANDZUKIC. DYBALA CROSSA RASOTERRA E MANDZUKIC ANTICIPA DRAME’ A METTE DENTRO IL TAP-IN VINCENTE. JUVENTUS – ATALANTA 2 – 0

1′ s.t. – PRIMO CAMBIO PER L’ATALANTA. ENTRA MASIELLO, ESCE BELLINI

16.05 – INIZIA IL SECONDO TEMPO DELLA PARTITA

48′ p.t. – L’ARBITRO FISCHIA LA FINE DEL PRIMO TEMPO. JUVENTUS – ATALANTA 1 – 0 GOL DI DYBALA

48′ p.t. – Dybala servito da Evra tira a botta sicura, Sportiello d’istinto mette la palla in angolo.

47′ p.t. – Pogba crossa e Dybala in tuffo non riesce a trovare la palla.

45′ p.t. – L’arbitro assegna 3 minuti di recupero.

42′ p.t. – Bellini in un contrasto di gioco viene colpito in maniera involontaria dal ginocchio di Asamoah e sbatte la testa sul terreno di gioco. Il gioco sta fermo per due minuti per le cure del caso. Rimane in campo.

37′ p.t. – PRIMO CAMBIO PER LA JUVENTUS. ENTRA ASAMOAH, ESCE PEREYRA.

34′ p.t. – PEREYRA SI FA MALE AL FLESSORE DELLA COSCIA DESTRA E CHIEDE IL CAMBIO.

27′ p.t. – GOL DELLA JUVENTUS. SEGNA DYBALA. SERVITO DA POGBA FUORI AREA, TIRA DI SINISTRO E CON UNA TRAIETTORIA VELENOSA SEGNA IL SUO QUARTO GOL STAGIONALE IN CAMPIONATO. JUVENTUS – ATALANTA 1 – 0

26′ p.t. – Cross rasoterra di Dramè sul primo palo, Chiellini in scivolata blocca la palla che stava per finire sui piedi di Moralez.

24′ p.t. – AMMONIZIONE PER DE ROON. FALLO TATTICO SU DYBALA

24′ p.t. – Kurtic tira da fuori area, palla debole che si spegne a fondo campo.

20′ p.t. – Pogba tenta nuovamente un tiro da fuori area, Sportiello blocca a terra.

17′ p.t. – Botta di Pogba da fuori area, palla fuori alla destra di Sportiello.

13′ p.t. – Cross di Evra, Toloi in tuffo chiude in calcio d’angolo.

11′ p.t. – Tiro di Dybala, Sportiello blocca.

10′ p.t. – Cross sbagliato di Moralez che colpisce la parte superiore della traversa.

6′ p.t. – Mandzukic servito da Pogba in area, non trova il tempo per la conclusione e Paletta mette fuori.

4′ p.t.- Mandzukic colpisce male la palla, dopo un liscio di Paletta, e Sportiello para agevolmente.

4′ p.t. – Marchisio prova il tiro da fuori area, la palla è deviata in angolo.

3′ p.t. – Chiellini, su calcio di punizione di Dybala, indirizza la palla in porta, Sportiello si distende e para.

15.01 – L’ARBITRO FISCHIA L’INIZIO DELLA PARTITA

La Juventus torna allo Stadium ospitando l’Atalanta. L’imperativo per i bianconeri, dopo lo zero a zero contro l’Inter, è vincere e proseguire la rimonta in classifica. L’Atalanta, invece, reduce dalla rotonda vittoria per 3-0 contro il Carpi, cerca di respingere gli assalti dei bianconeri provando ad approfittare dei 90’ minuti sulle gambe in più da parte della Juventus che mercoledì ha giocato in Champions League.

Allegri decide di far rifiatare alcuni giocatori che in questo periodo hanno disputato molte partite. Riposo per l’ottimo Barzagli, per Cuadrado e Morata. Il tecnico dei bianconeri cambia anche modulo passando al 4-3-3- con Padoin terzino destro, Pereyra nel tridente offensivo e Dybala in campo dal primo minuto. E sarà uno scontro tra argentini quello tra il fuoriclasse di Allegri e Moralez che Reja schiera in attacco insieme a Pinilla e a D’Alessandro. In difesa nuova partita da titolare per Paletta.

Nei 53 precedenti tra Juventus e Atalanta, i bianconeri hanno vinto in 35 occasioni, ottenendo 14 pareggi. Quattro le vittorie per gli orobici: l’ultima vittoria dell’Atalanta a Torino risale alla stagione 1989-90, quando il risultato finale fu di 0-1, con gol di Caniggia.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Juventus (4-3-3): Buffon, Padoin, Bonucci, Chiellini, Evra; Khedira (43′ s.t. Sturaro), Marchisio, Pogba; Pereyra (37′ p.t. Asamoah), Mandzukic (31′ Morata), Dybala. All.: Allegri.

Atalanta (4-3-3): Sportiello; Bellini (1′ s.t. Masiello), Toloi, Paletta, Dramè; Grassi, De Roon (27′ s.t. Migliaccio), Kurtic; D’Alessandro, Pinilla, Moralez (6′ s.t. Papua Gomez). All.: Reja.

Arbitro: Di Bello di Brindisi.

Fonte: SI24.it

OknotizieFacebookTwitterSegnaloDeliciousDiggShare
Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Lascia un commento

Spam Protection by WP-SpamFree

This movie requires Flash Player 9
This movie requires Flash Player 9

Archivio Mensile

Categorie