pubblicit 333.10.77.384

Categoria | Territorio

A Carunchio la Pro Loco organizza una festa di Carnevale, con una partecipazione multicolore

Redazione - Pubblicato il 05 marzo 2017

Il Papa con i preti

Nella giornata di ieri 4 marzo al pomeriggio a Carunchio si è svolta la sfilata dei carri.

Panoramica di Piazza Vittorio Emanuele

Partecipazione di figuranti multietnica e colorata alla sfilata dei carri cernevaleschi del 2017, la festa era stata rinviata da martedi scorso a causa del forte vento.

Infatti ieri pomeriggio il paesino di Carunchio ha visto l’attraversamento dei carri con inizio verso le 16. Riuniti alla Cantoniera sono risaliti in Piazza Vittorio Emanuele a suon di musica, cosa che ha vivacizzato la sonnacchiosa comunità carunchiese, e si sono predisposti a carovana. Nel primo carro il tema era dei cani dalmata con una gabbia e dentro persone travestite da cani dalmata bianchi con palline nere( bianco nero è un colore che va tanto in Italia- sic).


Nel secondo carro il tema era sicuramente ecumenico, infatti hanno partecipato oltre a ragazzi di Carunchio anche uomini e donne migranti presenti ed ospitati nelle varie strutture nel comune di Carunchio. Variopinti nei  loro abbigliamenti e sempre molto giulivi.

Il carro guidato da Mezzodì Paolo

Nel terzo carro predominava il tema religioso con la Porta Santa dove era presente il papa con i preti collaboratori. Molto belli i disegni ed anche la coreografia predisposta su dei trattori guidata rispettivamente da Mezzodì Paolo, Di Carlo Raffaele e Daniele Gabriele.

Al loro arrivo in piazza molte famiglie e curiosi si sono fatti vedere ed hanno partecipato e fatte le loro osservazioni.

I figuranti hanno ballato e soprattutto hanno giocato con i tanti bambini presenti in Piazza, coriandoli ed altri effetti hanno connotato una giornata particolare e diversa dal solito.

Il carro multietnico

Bravi a tutti i partecipanti, coloro che hanno organizzato da circa 3 settimane il montaggio delle strutture e tutti coloro che hanno collaborato.

Alle 18 , causa concomitanza messa prefestiva( c’è stata anche la messa di riuscita di Caldarone Nicola) nella Chiesa del Purgatorio  i carri si sono mossi e diretti alla Cantoniera davanti all’Hotel Vittoria e poi al Bar Stazione Margherita.

Il tempo un pò inclemente ha fatto chiudere la manifestazione con un certo anticipo, infatti durante la sfilata ha imperversato un vento forte e poi verso sera ha cominciato anche a piovigginare.

Un commento va fatto: Le comunità anche molto piccole, basta poco per ravvivarle!!!

redazione, 5 marzo 2017 ore 11.52I bambini che giocano in Piazza Vittorio Emanuele

 

OknotizieFacebookTwitterSegnaloDeliciousDiggShare
Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Lascia un commento

Spam Protection by WP-SpamFree

This movie requires Flash Player 9
This movie requires Flash Player 9

Archivio Mensile

Categorie