pubblicit 333.10.77.384

Categoria | Sport

Prospero lascia la Vastese calcio. La città non mi ha creduto! Sic

Redazione - Pubblicato il 27 dicembre 2013

Tonino Prospero in mezzo ai dirigenti della società

Un fulmine a ciel sereno: Prospero lascia la Vastese.

Lo fa appena dopo Natale con una lettera personale in cui evidenzia gli aspetti che lo hanno indotto a prendere questa dolorosa decisione. I risultati della squadra, in lotta per i play-off promozione, non c’entrano nulla. Le ragioni sono altre e si capiscono perfettamente dal contenuto della lettera che scrive in prima persona:

“Pensavo che la nuova Vastese fosse una bella sorpresa per gli amanti del calcio, ma mi sono sbagliato – scrive Prospero, in qualità di ex dirigente della Vastese calcio 1902-. Pensavo che in molti, cittadini, sportivi e tifosi potessero stare dalla mia parte, in campo e fuori campo, a dire con me “Forza Vasto”, ma così non è stato. Pensavo di fare unità in nome del calcio e mi sono trovato ad essere motivo di divisione per alcuni giornalisti e per alcuni politici, per la stampa e per il palazzo di governo. Pensavo che il calcio mi tenesse lontano dal confronto politico, invece nella testa di alcuni domina l’idea che l’interesse politico sia il motivo che mi ha spinto a ridare a Vasto una sua dignità, anche nel mondo del calcio. Pensavo di non essere sempre e comunque criticato, ma qualche volta anche incoraggiato e sostenuto. Mi sono davvero sbagliato, per me si chiudono le porte dello stadio. Il campo è di nuovo libero per chi ha qualcosa da proporre in alternativa al mio operato, per chi meglio di me ha uno schema di gioco vincente. Io esco dal campo con tanto dispiacere, un po’ disincantato e un po’ deluso, ma sicuramente sereno, perché ho fatto il possibile, ci ho provato. Ringrazio con affetto i pochi cittadini, sportivi, tifosi e quel minuto gruppo di amici dirigenti che mi hanno sostenuto e che amano Vasto e il calcio come me. Auguro alla Vastese un futuro migliore e il successo che merita. Dico ancora una volta con orgoglio “Forza Vasto” – conclude Prospero – anche per quelli che non hanno creduto nella mia persona, nel mio impegno e nelle mie sincere intenzioni”.

Fonte: Vastonotizie.it

OknotizieFacebookTwitterSegnaloDeliciousDiggShare
Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Lascia un commento

Spam Protection by WP-SpamFree

This movie requires Flash Player 9
This movie requires Flash Player 9

Archivio Mensile

Categorie