pubblicitŗ 333.10.77.384

Categoria | Sport

Feliciantonio Di Schiavi sbotta: E’ vergognoso quello che avviene alla Prefettura di Isernia

Redazione - Pubblicato il 16 febbraio 2015

Feliciantonio Di Schiavi vicino al segnale ballerino dell'autovelox di Macchia D'Isernia

SEGRETERIA PROVINCIALE DI ISERNIA -  FIADEL

feliciantonio.f@libero.it

   Via Tintoretto,1     86170 ISERNIA      Telefax. 086526039  Cell. 3683267134

Isernia, lì 14.02.2015

Agli Organi di Stampa

 

            OGGETTO: Autovelox di Macchia di Isernia e le incredibili azioni della Prefettura di

Isernia.

 

Ieri, nella mia veste di Responsabile dell’Associazione Sindacale FIADEL, che segue i ricorsi avverso i verbali elevati dalla Polizia Municipale di Macchia d’Isernia riguardanti l’Autovelox abusivamente installato dal predetto Comune lungo la SS. 85 venafrana, ho ritirato n. 5 (cinque) sentenze con le quali il Giudice di Pace di Isernia ha:

  1. annullato i verbali elevati dalla Polizia Municipale;
  2. annullato le Ordinanze Ingiunzioni emesse dalla Prefettura di Isernia con le quali aveva respinto i ricorsi dei ricorrenti e gli aveva raddoppiato le sanzioni;
  3. condannato la Prefettura di Isernia a risarcire i ricorrenti di Euro 100,00 per ognuno di essi.

Voi penserete che la lezione è bastata alla Prefettura.

Macchè! Manco per niente!

Questa mattina, infatti,  la Prefettura mi ha fatto notificare n. 3 (tre) Ordinanze Ingiunzioni con le quali ha respinto n. 3 (tre) ricorsi riguardanti sempre la stessa materia ed ha condannato i ricorrenti a pagare il doppio della sanzione.

Ho ragione io di dire che questa Prefettura con quel personale a Isernia non ci serve?

 

 (Feliciantonio Di Schiavi)

 

 

 

OknotizieFacebookTwitterSegnaloDeliciousDiggShare
Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Lascia un commento

Spam Protection by WP-SpamFree

This movie requires Flash Player 9
This movie requires Flash Player 9

Archivio Mensile

Categorie