pubblicit 333.10.77.384

Categoria | Primo Piano

Turdò incita D’Alfonso a non abbandonare l’Alto Vastese!!!

Redazione - Pubblicato il 28 novembre 2015

Il Presidente Turdò Antonio, uno dei fondatori di Abruzzo Civico

Turdò incita D’Alfonso a non abbandonare l’Alto Vastese

In questi giorni abbiamo visto come l’Abruzzo Citeriore è un lembo di territorio abbandonato da tutti.

Le piogge torrenziali ed il maltempo hanno provocato dei danni così rilevanti che hanno creato dissesti, frane e smottamenti tali da bloccare e chiudere sia la SS 650( Fondo Valle Trignina) , la SP 184( Fondo Valle Treste)  ad altre strade provinciali e comunali di rilevanza minore, generando un isolamento logistico che ancora di più ci penalizza oltre ogni misura e ragione.

Questo stato calamitoso vuole risposte forti, certe ed immediate!!!

Le due strade suddette sono di primaria importanza sull’asse stradale Tirreno-Adriatico, viene utilizzata dai lavoratori, dagli studenti, dalle imprese  dei Comuni della due regioni Abruzzo e Molise e da tutti coloro che vogliono (anche un po’ testardamente), credere che ci sia il <<diritto di vivere>> nell’Alto Vastese.

La Fondo Valle Treste, viene utilizzata dalla popolazione di una parte del territorio che sconta già dei ritardi avatici che lo ha condannato ad una  posizione di marginalità coniugata con una carenza di servizi socio sanitari e personali elevatissimi( la chiusura dell’Ospedale di Gissi, la dismissione di collegamenti pubblici, la riduzione di Guardie mediche, la chiusura degli uffici postali, la chiusura delle scuole) ma che a livello logistico ha bisogno di un intervento indifferibile e urgentissimo.

Le faccio appello( anche perché siamo stati dalla sua parte alle elezioni con la lista Abruzzo Civico, e non ci faccia pentire di questa scelta!!!) affinchè si muova subito nel sostenere e recepire le nostre istanze, recuperi dai fondi regionali prelevando dai capitoli non spesi(i cosidetti fondi in perenzione) del bilancio regionale.

Questò è il momento del fare e dell’agire Presidente D’Alfonso, lo chiede una popolazione intera, un territorio martoriato e degradato da decenni di politica illusoria con nessuna visione globale ma dedita unicamente ai propri piccoli interessi personali a volte persino clientelari e comunque sempre di piccolo cabotaggio.

Con stima

Il Presidente Antonio Turdò ( candidato al Parlamento Europeo)

Carunchio, 28 novembre  2015                    

MOVIMENTO ITALIA UNITA-PARTITO DELL’AUTOMOBILISTA

Italia Unita – Sede Nazionale: Via Flaubert n.22-00186 Roma(RM).

Sede Legale: Via F.Parri,8-66050 San Salvo(CH)-

Via II Vico Umberto In.23 66050 Carunchio(CH)

P.S. Questa comunicazione viene inviata al Presidente Luciano D’Alfonso, ai componenti della Giunta Regionale, ai Consiglieri Regionali, ed ai deputati e senatori Abruzzesi.

OknotizieFacebookTwitterSegnaloDeliciousDiggShare
Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Lascia un commento

Spam Protection by WP-SpamFree

This movie requires Flash Player 9
This movie requires Flash Player 9

Archivio Mensile

Categorie