pubblicit 333.10.77.384

Categoria | Gossip

Farmaci genereci il grande raggiro?

Redazione - Pubblicato il 27 aprile 2015

Farmaci generici il grande raggiro? Dal farmaco generico al farmaco equivalente: autogenerico, il generico similare, il generico assimilabile.

Prima di proporvi il secondo post sul il latte è un veleno? Devo tornare alla cronaca attuale o per lo meno di quello che succede nella mia famiglia, è dalla quotidianità che prendo spunto per il blog, per farlo devo riprendere il post dello scorso anno sui farmaci generici o equivalenti, un post molto criticato, so di avere espresso un parere contro corrente, ma come io avevo detto i farmaci generici oltre a non essere tutti uguali come il farmaco originario per la maggior parte sono un sistema che permette alle aziende di traslocare i luoghi la produzione dei farmaci dai paesi europei ai paesi dell’asia o del sudamerica, il consumatore rispamia a volte qualche euro ma ci troviamo cosi sulle spalle i disoccupati, in definitiva un risparmio della spesa sanitaria ma un aumento del costo sociale.
Bisogna inoltre tenere conto che questo si traduce anche in un minore investimento nella ricerca medico scientifica, non è casuale come dicevano  P. Even e B. Deprè, nel libro 4000 farmaci inutili e dannosi, l’industria farmaceutica in Europa ha abbandonato la ricerca e si è dedicata al marketing, se non c’è ricerca non c’è neanche futuro.
Per dare più fiducia al farmaco generico vista la forte opposizione dei consumatori è stato scelto di chiamarlo farmaco equivalente in Italia perchè aumenta il grado d’accettazione, una scelta che secondo me la dice alla lunga sulla volontà politica ed economica.
Ieri ho mandato mia suocera in farmacia a prendere un farmaco mi è tornata bella contenta con un generico che costava il 30% meno ma con meno principio attivo, ha dovuto cosi subire da me un piccolo “rimprovero”, mi spiace poverina non è colpa sua, ma a tutti è presa la moda del generico e per una persona anziana risparmiare è importante, solo che non tutti i generici sono uguali, di una molecola sul mercato possiamo trovare anche 30 generici, sono tutti uguali? Cos’è il copia e incolla globalizzato?
Mi permetto di dare alcune indicazioni generali che possono andare bene per tutti i consumatori in Europa tranne l’Italia. 
Si, perchè secondo la legge italiana tutti i farmaci generici anzi farmaci equivalenti sono uguali ai farmaci di marca, così riporta scritto il sito farmaco equivalente e quello dell’agenzia italiana del farmacobeati voi!,
Noi all’estero invece no, non so se è vero e non ho potuto verificarlo, non voglio metterlo neache in dubbio, chi sono io per dire che non è vero? In Italia ci vengo solo due giorni alla settimana e non compro farmaci, quindi parlo per il resto d’Europa e del mondo.
I farmaci generici si dividono in:
Farmaco autogenerico: la molecola è una vera copia dell’originale, ha lo stesso principio attivo, lo stesso dosaggio e lo stesso eccipiente.
Farmaco Generico Similare: il principio attivo è equivalente, la presentazione galenica è identica, ma gli eccipienti sono differenti.
Farmaco Generico Assimilabile: il principio attivo si presenta in altra forma chimica, con una presentazione galienica differente e degli eccipienti differenti.
Il mio consiglio è quello di confrontare sempre la composizione del farmaco di marca con il farmaco generico. Qualche volta il farmaco generico arriva dalla stessa multinazionale del farmaco di marca ma da uno stato diverso con diverso nome della società, a volte invece sono vere e proprie aziende molto lontane la cui tracciabilità del farmaco può essere difficilmente garantita.

Ricordate non siete obbligati ad accettare il genericoquando il farmacista lo propone, anche quando vi dice che non sarà rimborsato, non fate come mia suocera che lo ha preso con ilpretesto di risparmiare,

Abbiamo già nel precedente post documentato il concetto di biodisponibilità  e di bioequivalenza terapeutica, che spiega perchè un antibiotico può guarire in due giorni contro 6 giorni per un generico a causa della sua minore concentrazione anche se si guarisce lo stesso.

Secondo Dr.Sauveur Boukris autore di “Médicaments génériques: la grande arnaque”,chi non deve prendere i generici?
I generici non dovrebbero essere indicati in coloro che hanno delle malattie croniche (esempio diabete malattie cardiovascolari).
Secondo Dr.Sauveur Boukris autore di “Médicaments génériques: la grande arnaque”, chi può prendere i generici?
Io non sono contro i generici per principio tuttavia ritengo che sono adatti a pazienti giovani, in buona salute per un periodo di tempo breve e per una patologia facilmente risolvibile.
Il mio invito è quello di consumare i farmaci sono al bisogno e solo su stretto consiglio medico.
Per quelli che vogliono saperne di più consiglio il libro elDr.Sauveur Boukris “Médicaments génériques: la grande arnaque” letteralmente tradotto “farmaci generici : il grande raggiro”, di cui condivido molte pagine, in particolare quando si sostiene che questo motodo farà risparmiare le casse dello stato, ma visto i risultati del generico e delle nuove consultazione che richiedono il risparmio è relativo (tranne in Italia, ovviamente)!

Informazione di servizio, bollettino dei naviganti: si dice che Google Friend Connect a luglio verrà chiuso, peccato perchè i miei 863 lettori fissi me li sono guadagnati tutti, questo è un blog di nicchia, personalmente sono stanco di rincorrere social media network, chi vuole restare aggiornato si iscriva alla mia pagina Facebook di Papille Vagabonde che viene aggiornata giornalmente automaticamente come anche il mio profilo su Twitter il mio nickname Gunther64, altre cose basta sono stanco, che vadano i manager dei social network a cercarsi i contenuti, io non inseguo più nessuno, altrimenti si trasforma in un lavoro e fare un blog non è un lavoro per quanto impegnativo, sopratutto non è un lavorare gratis per altri, pazienza male che vada mi leggerò da solo come un matto!
PUBBLICATO DA 23:56 
fonte: papillevagabondo.it
OknotizieFacebookTwitterSegnaloDeliciousDiggShare
Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Lascia un commento

Spam Protection by WP-SpamFree

This movie requires Flash Player 9
This movie requires Flash Player 9

Archivio Mensile

Categorie