pubblicitŕ 333.10.77.384

Categoria | Gossip

Gli automobilisti hanno avuto ragione a Vinchiaturo!!!

Redazione - Pubblicato il 23 maggio 2015

Gli automobilisti hanno avuto ragione a Vinchiaturo.

Vorrei presentare le risultanze del lavoro svolto dal Comitato PROTRIGNINA Abruzzo e Molise che mi onoro di presiedere, elencando i ricorsi vinti ed i motivi di profonda illegittimità espressi nei nostri ricorsi prefettizi ed accettati  dalla responsabile dell’Area III che ha proceduto alla relativa archiviazione dei medesimi.

Prima di addentrarmi nelle motivazioni di ordine tecnico e legale vorrei esprimere veri e sentiti ringraziamenti alla Comandante della Polizia Stradale di Campobasso dott. Daniela Salvemini, al Viceprefetto Vicario Coordinatore dott.Pierpaolo Pigliacelli, alla responsabile dell’area III dott. Agnese Scale ed a tutto l’ufficio verbali dell’organismo periferico del Ministero dell’Interno di Campobasso.

Ringrazio in modo conclamato per la disponibilità mostrata il geometra pelliccia Nicola di Torrebruna che ha redatto la perizia tecnica con la quale dimostravamo l’irregolarità pepetrata nella gestione dell’autovelox sulla strada statale nel Comune di Vinchiaturo(CB), e precisamente sulla Strada Statale n. 87, al Km 120+450

Ringrazio personalmente per la collaborazione e disponibilità mostrata dallo studio legale Avvocato Antonio Ferri ed alle sue collaboratrici e persone dello staff dell’ufficio legale, che si è messo a disposizione e ci ha permesso di incontrare i cittadini per fare i ricorsi.

I motivi per cui sono stati ammessi i ricorsi sono quelli che noi da mesi affermavamo in modo chiaro e netto:

1)      SEGNALETICA DI PREAVVISO NON EVIDENTE

Nell’attraversamento della strada in oggetto non è stato visto nessun segnale di avvertimento della postazione in servizio , contrariamente a quanto affermato dal verbalizzante “ la postazione di controllo è stata preventivamente segnalata mediante collocazione di segnaletica stradale conforme alle disposizioni e resa ben visibile grazie alla collocazione di un segnale raffigurante l’organo di polizia operante..”. Nulla di tutto questo è vero! Non ho visto nessuna segnaletica di preavviso contenente lo skiloma dell’organo di polizia addetto al controllo.

 

2)      POSTAZIONE AUTOVELOX INSTALLATA IN MODO NON VISIBILE

La postazione autovelox non era visibile poiché veniva montata all’interno di una dismessa area di servizio dove al lato della stessa sono tuttora visibili per chi viene da Campobasso due grandi alberi, pare fossero abeti, ampi che coprono interamente sia l’autovelox che la macchina di servizio che si scorge solo negli ultimi metri appena a ridosso della postazione Aggiungendo che lo strumento è palesemente nascosto  dentro una custodia e posizionato su una base in legno. Il nascondere lo strumento di controllo autovelox è , in assoluto, l’opposto di quanto prevede la normativa e le disposizioni del Codice della Strada. In questo senso il decreto ministeriale del 14 agosto 2009, circolare n. 10307, cosiddetta Direttiva Maroni,  che è volta a “ garantire un’azione coordinata di prevenzione e contrasto dell’eccesso di velocità” ha imposto una visibilità di sostanza sia dello strumento, sia dell’agente che della macchina di servizio del Comune di appartenenza. Nascondendo lo strumento, si è voluto indurre l’automobilista che la postazione stesse facendo rilievi o quant’altro e non controllo di sicurezza stradale. Poggiare lo strumento su una tavoletta di legno e non sul piano stradale rende claudicante e quindi instabile lo strumento stesso e quindi incerta la rilevazione conseguenziale e nulla la verbalizzazione.

 

3)      POSIZIONAMENTO DEL VIGILE LONTANO DALLA POSTAZIONE DI CONTROLLO  AUTOVELOX

A conferma di quanto detto non mi è parso di vedere il vigile posizionato sia sul lato sinistro che destro della carreggiata in direzione Isernia, E QUINDI ERA PALESEMENTE IMBOSCATO, e questo stride moltissimo con la normativa in vigore che prevede l’allineamento della triade autovelox, vigile e macchina.

4)      TRATTO STRADALE NON RICOMPRESO NEL DECRETO PREFETTIZIO

Si aggiunga infine, ad abundantiam, ma non per ultimo, che così come previsto dalla normativa in vigore e riportato dalla già citata direttiva del Ministro Maroni del 14 agosto 2009, annualmente vengono individuati i tratti stradali e viari della provincia di competenza della Prefettura, dove o per l’elevato numero di incidenti stradali, o per la situazione della carreggiata o per l’assenza  di isole è possibile fare controllo elettronico senza la contestazione immediata. Seguendo il dettato suddetto e rifacendomi al Decreto Prefettizio n.12408 dell’8 marzo 2013, emesso dalla Onorevolissima Prefettura di Campobasso a firma del Prefetto Dott. Di Menna, il tratto stradale in oggetto al kilometro 120+450 della S.S. 87 non è ricompreso nel Decreto suddetto.

5)      SPESE POSTALI

Il verbalizzante ha speso, a mie spese, la somma di Euro 7.20 per spedire il verbale tramite “CMP

BARI”, mentre è un dato comune che una raccomandata costa meno di Euro 5,00.

 

6)      SPESE AMMINISTRATIVE E DI NOTIFICA

Quali? Il verbalizzante mi ha caricato della spesa di Euro 9.00 quali “spese di accertamento”. Non da

contezza il verbalizzante di quali sono le spese che il Comune di Vinchiaturo ha sostenuto e

comunque mi appaiono spropositate rispetto anche alla meccanizzazione in essere presso quel

Comune,  oltretutto in altri verbali sempre per la stessa voce sono stati richiesti € 10,70.

I ricorsi vinti sono i seguenti:

 

prog.

Nome e cognome

cittĂ 

verbale

sanzione

01

Gigliucci Gaetano

Spinete

1011/V/2014

142.comma 8° euro 184,20 3punti

02

Gigliucci Gaetano

Spinete

916/V/2014

142.comma 8° euro 184,20 3punti

03

Di Pasquale Teresa

Campobasso

749/V/2014

142.comma 8° euro 184,20 3punti

04

Nocera Gennaro

Campobasso

366/V/2014

142.comma 8° euro 185,90 3punti

05

Bolognone Michele

Gambatesa

599/V/2014

142.comma 8° euro 184,20 3punti

06

Valentino  Michele

Ferrazzano

892/V/2014

142.comma 8° euro 185,90 3punti

07

Di Camillo Luigi

Campobasso

849/V/2014

142.comma 9° euro 543,20 6 punti, sospensione da 1 a 3 mesi

08

Irano Maria Angela

Cercepiccola

690/V/2014

142.comma 8° euro 184,20 3 punti

09

Irano Maria Angela

Cercepiccola

856/V/2014

142.comma 8° euro 184,20 3 punti

10

Ferro Giambattista

Campobasso

368/V/2014

142.comma 9° euro 544,90 6 punti, sospensione da 1 a 3 mesi

11

Car Point di Barile Alejandra & C. s.n.c.

Frosolone

835/V/2014

142.comma 9° euro 544,90 6 punti, sospensione da 1 a 3 mesi

12

Biondi Marco

Campobasso

768/V/2014

142.comma 9° euro 544,90 6 punti, sospensione da 1 a 3 mesi

13

Milano Antonio

Isernia

931/V/2014

142.comma 8° euro 185,90 3 punti

14

Ramolo Angelo

Limosano

653/V/2014

142.comma 8° euro 184,20 3 punti

15

Mancini Giuseppina

Campobasso

339/V/2014

142.comma 8° euro 193,10 3 punti

16

Ferrazzo Michelina

Bojano

697/V/2014

142.comma 9° euro 543,20 6 punti, sospensione da 1 a 3 mesi

17

Pontarelli Antonietta

Rocchetta al Volturno

826/V/2014

142.comma 8° euro 184,20 3 punti

18

Pallotta Sabrina Maria

Ferrazzano

860/V/2014

142.comma 8° euro 184,20 3 punti

19

Pinelli Domenico

Macchiagodena

862/V/2014

142.comma 8° euro 184,20 3 punti

20

De Gregorio Maria

Bojano

948/V/2014

142.comma 9° euro 543,20 6 punti, sospensione da 1 a 3 mesi

21

Chiarullo Domenico

Baranello

948/V/2014

142.comma 8° euro 185,20 3 punti,

22

Cocozza Vincenzo

Bojano

468/V/2014

142.comma 8° euro 185,90 3 punti,

23

Pistilli Angelo

Vinchiaturo

726/V/2014

142.comma 9° euro 543,20 6 punti, sospensione da 1 a 3 mesi

24

Taddeo Addolorata

Bojano

351/V/2014

142.comma 9° euro 543,20 6 punti, sospensione da 1 a 3 mesi

Il Presidente                                                        Antonio Turdò

Campobasso, 21 maggio 2015

Associazione Comitato PROTRIGNINA Abruzzo e Molise

Sede: Via F. Parri, n. 8-66050 San Salvo (CH)

Tel. 3331077384- e-mail: comitatoprotrignina@virgilio.it

 

OknotizieFacebookTwitterSegnaloDeliciousDiggShare
Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Lascia un commento

Spam Protection by WP-SpamFree

This movie requires Flash Player 9
This movie requires Flash Player 9

Archivio Mensile

Categorie