pubblicitŕ 333.10.77.384

Categoria | Esteri

Scandalo (film 1976). Una grande riflessione sulla parodia dell’ innamoramento sconfinato

Redazione - Pubblicato il 25 marzo 2017

la locandina del film

Commento: “Questo film visto ieri sera per i tipi di Cielo, racconta dove può condurre un innamoramento sconfinato da parte di una donna per un uomo che ha delle caratteristiche di prestanza , fuori dal comune.

La storia si snoda tra gli obblighi ed i doveri di una moglie con la fiamma ardente della passione di una femmina senza freni e senza veli, la scena della passeggiata nuda davanti alla farmacia è unica in un contesto di comunanza e vicinanza a cui la donna non riesce a porre freno e ne subisce “oltremodo” la predominanza maschile”.

In una cittadina della Francia, nei primi mesi del 1940, prima dell’invasione tedesca del paese, Armand, fattorino di una farmacia di proprietĂ  di Eliane Michoud, infelicemente sposata, inizia a insidiarla e lei, dopo averlo inizialmente respinto, gli si concede.
Una volta iniziata la relazione, questa assume progressivamente i connotati di un rapporto di dominio dell’uomo verso la donna, inducendola ad accettare qualunque cosa Armand le imponga, compreso persino un rapporto sessuale con la cassiera della farmacia davanti ai suoi occhi, proseguendo fino al tragico epilogo.

OknotizieFacebookTwitterSegnaloDeliciousDiggShare
Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Lascia un commento

Spam Protection by WP-SpamFree

This movie requires Flash Player 9
This movie requires Flash Player 9

Archivio Mensile

Categorie