pubblicit 333.10.77.384

Categoria | Pro-Trignina

Turdò conferma: a fine agosto avremo gli aumenti dei limiti sulla Telesina

Redazione - Pubblicato il 03 agosto 2016

Incontro del Presidente Turdò, accompagnato dall'avvocato Capossela, con il Sindaco di Benevento on. Clemente Mastella

Nella giornata di ieri 2 agosto 2016 si è tenuto l’incontro previsto tra il Presidente dell’associazione Comitato PROTRIGNINA Abruzzo e Molise Antonio Turdò ed il sindaco della città di Benevento On. Clemente Mastella in riferimento alla Telesina, la SS 372 che collega Benevento a Caianello.

 

Dopo  i saluti convenevoli ed il dono di un libro con dedica di cui il Presidente è autore “ I Vampiri della Trignina”, si è passati alle cose concrete.

 

Abbiamo cercato di spiegare che l’atteggiamento dei Comuni viciniori alla città capoluogo con l’immissione di così tanti autovelox fissi ed in presenza di un limite realmente bassissimo a 60 km orari non sta realizzando sicurezza stradale e prevenzione ma bensì vera e propria macelleria sociale, nel 2015 tra Puglianello e Paupisi sono stati emessi circa 50 mila verbali. Ormai è dimostrato che i Comuni vogliono fare cassa sulla pelle di noi automobilisti.

 

Abbiamo chiesto al Sindaco di farsi interprete ed artefice di un incontro che veda coinvolta la Prefettura, la Polizia Stradale ed l’Anas al fine di aumentare sulla intera tratta il limite di velocità e portarlo a 90 km orari, così come previsto dal codice della strada per quella tipologia di arteria stradale.

 

Immediatamente il Sindaco ha preso contatti con il Prefetto di Benevento dott.ssa Paola Galeone , la quale ha confermato che è sua intenzione appena dopo il 20 di agosto promuovere un riunione con tutti i soggetti al fine di dare una sistemazione definitiva ai limiti sulla suddetta strada.

 

“Ho rilevato da parte del Sindaco Mastella e del Prefetto Galeone una sensibilità ed una vicinanza alla problematica fuori dal comune. Dò atto che tutti si stanno rendendo conto che quelle postazioni sono illegittime, si pensi a Puglianello Paupisi, addirittura San Salvatore Telesino posizionavano l’autovelox fuori dal territorio indicato dal Decreto Prefettizio per la contestazione differita, e per niente corrispondente  ai dettami della circolare sulla sicurezza stradale e la direttiva Maroni del 2009.

Informiamo gli automobilisti che i verbali di Torrecuso,  sono tutti nulli, non bisogna proprio pagarli per una grave deficienza formale.

 

Quindi invitiamo la popolazione a recarsi presso la nostra associazione per fare ricorso.

Abbiamo sempre nella giornata di ieri presentato alla Prefettura i seguenti ricorsi:

  • Lamuraglia Luciano Leonardi di Altamura(BA) contro comune di Paupisi;
  • Cilento Bianca di Napoli contro comune di Torrecuso;
  • Caruso Gennaro di Ciampino contro comune di Paupisi;
  • Giliberti Domenico di Putignano contro comune di Paupisi;
  • Innocenzi Giovanna di Roma contro comune di Paupisi;
  • Angione Nicola di Molfetta(BA) contro comune di Paupisi;
  • Bellini Marcello di Roma contro comune di Paupisi;
  • Varricchio Maria di Benevento contro comune di Puglianello;

Benevento 03 agosto 2016

Il Presidente                                                        Antonio Turdò

Associazione Comitato PROTRIGNINA Abruzzo e Molise Sede: Via F. Parri, n. 8-66050 San Salvo (CH) Tel. 3331077384- e-mail: comitatoprotrignina@libero.it –sito: www.vastesenews.it

 

OknotizieFacebookTwitterSegnaloDeliciousDiggShare
Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Lascia un commento

Spam Protection by WP-SpamFree

This movie requires Flash Player 9
This movie requires Flash Player 9

Archivio Mensile

Categorie