pubblicitŕ 333.10.77.384

Categoria | Pro-Trignina

Le casette dei terremotati all’Aquila come tangenti? Che schifo!!

Redazione - Pubblicato il 09 gennaio 2014

L'Aquila, casette del terremoto usate come tangenti. Vicesindaco indagato si dimette

MiIitari al lavoro per allestire una tendopoli nei primi giorni del post terremoto

L’Aquila, casette del terremoto usate come tangenti. Vicesindaco indagato si dimette

Tra i quattro arrestati ci sono due  ex assessori. Riga (Centrosinistra): “Sono sereno”. Un sistema di mazzette descritto da un imprenditore veneto messo alle strette. Nell’inchiesta anche appalti per la ricostruzione promessi in cambio di finanziamenti elettorali al partito “La  Destra”. Il sindaco Cialente: “Sorpreso e tradito”

di GIUSEPPE CAPORALE

L’AQUILA - All’Aquila le tangenti  non si pagano piĂą solo in contanti, ma anche con le casette del  terremoto. Con i moduli abitativi provvisori. E così quei fabbricati di  legno che per migliaia di aquilani, a quasi cinque anni di distanza dal  sisma, ancora oggi sono luoghi del dolore, del rifugio dalla  disperazione per aver perso la propria casa, invece per alcuni politici  locali sono diventati tangenti, soldi sporchi.

 

 Fonte: Repubblica.it
OknotizieFacebookTwitterSegnaloDeliciousDiggShare
Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Lascia un commento

Spam Protection by WP-SpamFree

This movie requires Flash Player 9
This movie requires Flash Player 9

Archivio Mensile

Categorie