pubblicitŕ 333.10.77.384

Categoria | Pro-Trignina

Il Comitato PROTRIGNINA vince e convince sempre!

Redazione - Pubblicato il 20 luglio 2014

Il Comitato PROTRIGNINA vince e convince sempre!

In questi giorni si stanno svolgendo presso l’ufficio del Giudice di pace di Isernia le udienze dei ricorsi degli automobilisti associati contro i verbali elevati dalla polizia municipale di Macchia D’Isernia in relazione alla postazione da remoto( fissa) dell’autovelox sullaS.S. n.85 cosidetta Venafrana.

Fin dall’inizio la nostra associazione in collaborazione con il Sindacato CSA-Fiadel ha dichiarato la palese illegittimità della postazione, alla luce delle carte e dei controlli sia formali che sostanziali effettuati.

Ma il nostro atteggiamento sia pure costruttivo si è scontrato con un muro di gomma inspiegabile da parte di alcuni organi di controllo e di verifica,come la Prefettura di Isernia medesima.

Non riusciamo ancora a spiegarci l’atteggiamento della medesima che mentre all’inizio ha ammesso circa 40 ricorsi degli automobilisti oggi boccia a ripetizione in maniera strana ed anomala.

Cosa inverosimile anche alla luce della esperienza maturata in materia è il fatto che da circa due mesi il Giudice di Pace ammette i ricorsi e l’Area III della Prefettura non ne tenga in alcun conto,anzi svolge e dispiega una attività di opposizione ai ricorsi contro le ingiunzioni in modo feroce e brutale.

Poi siamo meravigliati anche dell’ attività paideutica e propedeutica della sua azione. Se i Giudici di Pace emettono sentenze e quindi fanno norme e consuetudini giurisprudenziale che per prassi e legalità tutti( cittadini,automobilisti ed organi periferici del Ministero dell’Interno) devono rispettare perché la Prefettura di Isernia non lo fa?

Quale insegnamento ne riceve il cittadino in cospetto a delle sentenze reiterate e continuate a cui tutti dovremmo attenerci e rispettarle,quando una Istituzione dello Stato non lo fa?

Ad oggi, comunque, grazie alla collaborazione ed impegno stringente, serio e concreto di Feliciantonio Di Schiavi del CSA- Fiadel abbiamo vinto i seguenti  ricorsi al Giudice di Pace di Isernia:

Rossetti Carmina –Iaboni Armando- Casciano Mario- Ficocelli Carmine-Giovannitti Michele-Piscopo Marco- Di Niro Natale-Bianco Antonio-Iarocci Giovanni-Bella Emanuele- Martella Antonio-Valerio Nicola- Petrillo Grazia.

I seguenti ricorsi saranno esaminati nella udienza del 22 luglio 2014:

Tamburro Giovanni- Zoglio Lino- Lalli Roberto- De Rosa Aldo- Marinoni Angelo.

I seguenti ricorsi saranno esaminati nella udienza del 16 settembre 2014:

Di Niro Natale(2)-Pisani Domenico-Scacciavillani Claudio-Manniello Rossella-Marinoni Angelo(2)-Fraraccio Domenico- Gagliardi Lucio-Cicchillitti Mario-Vespasiano Giuliano.

I seguenti ricorsi saranno esaminati nella udienza del 23 settembre 2014:

Cusano Mario- Vicentini Antinisca-Zurlo Francesco.

I seguenti ricorsi saranno esaminati nella udienza del 30 settembre 2014:

Pittarelli Giovannina- Di Iorio Michele.

I seguenti ricorsi saranno esaminati nella udienza del 07 ottobre 2014:

Valente Clementina- Di Nunzio Pinuccio.

I seguenti ricorsi saranno esaminati nella udienza del 30 ottobre 2014:

Marinelli Gabriella- Di Paolo Amodio.

Il Presidente Antonio Turdò

San Salvo, 20 luglio 2014

Associazione Comitato PROTRIGNINA Abruzzo e Molise

Sede: Via F. Parri, n. 8-66050 San Salvo (CH)

OknotizieFacebookTwitterSegnaloDeliciousDiggShare
Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Lascia un commento

Spam Protection by WP-SpamFree

This movie requires Flash Player 9
This movie requires Flash Player 9

Archivio Mensile

Categorie